giovedì 20 gennaio 2011

TopO conta

Due, tte, patto, pimpe, se, sette, otto, noue, decci.
Ma manca l'uno, potrebbero dire i più pignoli. Perché mio nipote sta già un passo avanti, replico io.

Nel frattempo, il mio AgenteImmobiliareAzzurro continua a rimandarmi la visita all'appartamento dei sogni. Anche lui, come me, non sopporta proprio l'idea che non ci si incontri più...

4 commenti:

Poto ha detto...

Mi domandavo: ma se i principi arrivano a cavallo di un purosangue, gli AgentiImmobiliariAzzurri (che il "tuo" di certo non sarà l'unico, no? Quindi usiamo il plurale...) come si muovono?! A bordo di una smart tutta piena di scritte verdi "Tecnocasa"?!
Naaaaaaaa....
Almeno un pony!

Suor Francis Beaverhausen ha detto...

Il nipotino è stupendo! Goditelo fin che puoi, te lo dico con amicizia. Beh va beh, con "amicizia". Perché poi crescono e cambia tutto e certe cose non tornano più. I miei cugini ora, ad esempio, mi insultano/prendono in giro su fb, ma so che è sempre un modo per dire ti voglio bene.

lavecchiaMarple ha detto...

O forse il suo A.I.A. teme il confronto in ambienti chiusi e con poche vie di fuga...

Principe Kamar ha detto...

E bravo il TopO che è sempre un passo avanti.
Dì all'AgenteImmobiliareAzzurro che nella casa dei tuoi sogni la porta per lui è sempre aperta. ;o)