domenica 12 dicembre 2010

Devo

...tagliarmi i capelli, cambiare la marca di gel, trovare la voglia di stirare quella pila di camicie regresse, dar più spesso da bere alla pianta, sostituire le sedie del soggiorno, fare un giro di shopping per rimpiazzare le tre camicie che mi si sono strappate tutte sul gomito nel giro di tre settimane, ricordarmi di cambiare più spesso le lenzuola e soprattutto di infilarle in lavatrice prima di averne bisogno, spazzare sotto il letto (mioddio, non ho nemmeno il coraggio di guardarci sotto!), ascoltare l'ultimo CD degli Skunk che ancora non ho ascoltato, comprare la lampadina per cambiare quella bruciata in bagno, cambiare lo spazzolino da denti, rintracciare un nuovo dentista, pensare ai regali di Natale (sono in ritardo, sono in ritardo!!!), cominciare a selezionare le cose da buttare e quelle che mi porterò via, finire quel maledetto libro che ho cominciato e che giace da mesi sul cuscino sinistro del letto, fare una visita in cantina (ma di giorno, perdio, che sono a rischio cardiaco...), smettere di introdurre cioccolata in questa casa, darmi agli alcolici... Devo. Assolutamente, prima o poi.

2 commenti:

Gan ha detto...

Quando ti darai agli alcolici chiamami, che vengo a farti compagnia. Non c'è niente di più triste che darsi agli alcolici da soli.

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Vabbè, alcune cose si possono anche non fare (tipo finire il libro: dove sta scritto che i libri vadano finiti?).