lunedì 28 novembre 2011

Le trovi su Facebook

Caso umano 1). La casalinga disperata che ti chiede l'amicizia per poi, di propria iniziativa e senza chiedertelo, iscriverti al gruppo di cui è amministratrice e la cui unica ragion d'essere è inveire contro magistrati ed assistenti sociali che sottraggono i minori alla custodia dei genitori, anche quando i genitori in questione sono palesemente inetti, perché la famiglia va difesa e tenuta unita a prescindere; a tal scopo, si vanta di avere un contatto diretto e quasi quotidiano con nientepopodimenoché Pier Paolo Zaccai, il consigliere della Provincia di Roma uscito (cacciato?) dal PdL dopo un unico momento di gloria: la notte brava a cocaina e transessuali, terminata con l'arringa da un balcone; che, con uno sponsor del genere a prendersi a cuore ogni caso umano segnalato, mi chiedo che bisogno abbia di iscrivermi per tre volte al gruppo che per tre volte ho abbandonato prima di eliminarla definitivamente dai miei contatti.
Caso umano 2). L'insegnante di religione cattolica che, dopo essere stata muta per anni sulla condotta del Presidente del Consiglio recentemente dimesso, dalla bacheca lancia anatemi contro l'operato del nuovo Esecutivo attribuendogli la responsabilità di leggi votate dal Parlamento venti giorni fa; e quando le faccio notare che sta prendendo un granchio temporale, senza azzardarmi ad insinuare che possa essere in malafede anche se ne ho un vago sentore, dalla bacheca mi dedica un VAI A CAGARE, politiko del kazzo che personalmente trovo che strida (anche ortograficamente) sulla bacheca di una che la mattina insegna a dei pargoli concetti come porgi l'altra guancia o dai a Cesare quel che è di Cesare (ma forse, come in altre materie, non sono abbastanza aggiornato e adesso durante l'ora di religione scopro che s'insegnano soprattutto le parole del nuovo Messia, quali culona inchiavabile oppure lei è più bella che intelligente).

E quando lo trovo un fidanzato, inacidito come sono...?

3 commenti:

Principe Kamar ha detto...

Gioia, questa non è acidità ma del semplice buon senso. ;)

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Ma sorridi, invece! FB ultimamente, per me, è uno spasso, una specie di acquario. Anzi, un residence tipo Melrose Placethut...

Edgar ha detto...

PrettyPrinci, tu sei troppo buono con me, troppo!

AnasTesoro, ma tu sai benissimo che raggiungo l'apice del godimento solo quando i residence saltano per aria! ...BOMBAAA!!!