sabato 30 luglio 2011

Al cinema con Edgar: Captain America

Il più noioso e banale tra tutti i film tratti da un fumetto della Marvel, tanto da far rimpiangere certi eroi in tutina mimetica viola nella giungla indiana.
Hugo Weaving (il nazista) e Tommy Lee Jones (il colonnello) nei ruoli più piatti e scialbi delle loro lunghe e brillanti carriere, e Chris Evans (che fu sexyssimo dentro e fuori la tuta blu della Torcia Umana) inguardabilmente imbruttito dagli effetti speciali nella prima parte del film, dal parrucchiere e dagli steroidi nella seconda.
Non vedo l'ora di vedere il seguito.

6 commenti:

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Io settimana scorsa ho visto "13 assassini". Quanto alternativo sono?

Edgar ha detto...

Molto alternativo.
Io però rimasi traumatizzato da una puntata di Lupin III e le katana non le posso proprio vedere. [Rimasi traumatizzato anche da una puntata di Sampei e a tutt'oggi non riesco a passare vicino ad un pescatore con la canna da pesca in mano... che strazio che sono]

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Oddio tesoro, allora sei proprio da analisi. Ma questo già si sapeva. Quella della canna poi non me l'aspettavo proprio...

Principe Kamar ha detto...

Passiamo a cose serie ma Stanley Tucci si vede un po' svestito e in pose discinte o niente?

Edgar ha detto...

Stanley Tucci, Principino??? NO, lui è il mentore, tutto senno e scienza.
Ed in effetti, ora che ci penso, non c'è nemmeno mezza scena discinta in tutto il film, e questo è molto molto triste.
...Stanley Tucci, mioddio... se non altro, sono felice di sapere che, se fossimo AMIKE, io e te non ci litigheremmo mai un uomo... ;)

Principe Kamar ha detto...

Meglio così! :) Ho gusti talmente eterogenei da essere sconosciuti anche a me stesso, tanto che ogni volta mi sorprendo. Però guardando il cast maschile anche se Evans è bello, ha un qualcosa (ma non so dire cosa di preciso) che non mi convince del tutto e che non me lo fa piacere fino in fondo. Se dovessi scegliere tra lui e Stanley mi fionderei su quest'ultimo senza ombra di dubbio: non sarà proprio bello come il primo, ma lo trovo dannatamente sexy e maschio che mi sconfinfera tutto.